19 OTTOBRE 2014





Vieni anche tu! Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fraternità! Partenza ore 9.00 Perugia, Giardini del Frontone, Conclusione ore 15.00. Assisi Rocca Maggiore. Il prossimo 19 ottobre possiamo fare una cosa tutti insieme: unire le nostre voci, le nostre facce, le nostre gambe, le nostre preoccupazioni, denunce, domande, proposte e speranze e dare corpo a una grande, grandissima manifestazione di pace. La tua partecipazione è importante!

Aderisci subito

organizzati per partecipare

Abbiamo diritto di crescere in pace! Non c’è pace senza diritti umani.

COME PARTECIPARE

GUARDA LA MAPPA E GLI ORARI DEL PERCORSO!

5 modi per partecipare

Il prossimo 19 ottobre, possiamo fare una cosa tutti insieme: unire le nostre voci, le nostre facce, le nostre gambe, le nostre preoccupazioni, denunce, domande, proposte e speranze e dare corpo a una grande, grandissima, manifestazione di pace. E la tua partecipazione è importante!

Tu puoi:

1. marciare

 

marciare da Perugia ad Assisi (circa 24 chilometri)

2. fare solo un tratto

della Marcia partendo da uno dei seguenti luoghi: Ponte San Giovanni, Collestrada, Ospedalicchio, Bastia.

3. attendere l’arrivo della Marcia

a Santa Maria degli Angeli e poi fare l’ultimo tratto del percorso (circa 5 chilometri)

4. attendere l’arrivo della Marcia

in piazza San Francesco ad Assisi e poi fare l’ultimo tratto del percorso (circa 1 chilometro)

5. attendere l’arrivo della Marcia

alla Rocca di Assisi e partecipare alla manifestazione conclusiva.

IN CAMMINO PER LA PACE

fasciaFB

TESTIMONIANZE

Ho partecipato anch’io a marce per la pace negli anni della guerra fredda. Se le gambe mi reggessero lo farei ancora. Lo farei ancora perché? Ma perché so che… se tutti i cittadini del mondo partecipassero ad una marcia per la pace, la guerra sarebbe destinata a scomparire dalla faccia della terra.

Se tutti i cittadini del mondo, Norberto Bobbio (1961)

Forse questo bisognerebbe dire a tutti coloro che borbottano, che scuotono la testa, che si ritengono, consciamente o meno, superiori a certi atti civici: che manifestare per la pace, la nonviolenza, la libertà collettiva, non è impegno faticoso, noioso, didattico, ma una gran cosa allegra. Fa bene alla salute, rimette in ordine il cervello, corregge

Una gran cosa allegra, Giovanni Arpino (1961)

L’impresa di La Pira fu la costruzione di una città della pace proprio mentre l’esplodere delle contraddizioni toglieva ogni determinazione concreta all’oggetto dei suoi vagheggiamenti. Egli non si limitò a sognare e a suggerire, con l’ostinata divulgazione del suo sogno, il recupero e la salvaguardia di un’identità civica in declino. Mise le mani sulle cose,

, Padre ernesto balducci

Forse da casa, dalle televisioni, non si è potuto percepire il senso di questa manifestazione; se non succede qualcosa di eclatante, se non vi è nemmeno un mostro da sbattere in prima pagina allora anche 200.000, tra donne, uomini, bambini, monaci tibetani, suore cattoliche, ebrei, musulmani, cristiani o atei, non fanno notizia se marciano per

Non facciamo notizia ma…, Marco (2011)

Quanta armonica coesione tra tutti quegli uomini e donne in viaggio verso la libertà e l’oasi della pace, Assisi appunto, mossi da quell’imprescindibile diritto alla speranza, quello che ci viene insegnato, se siamo fortunati, da bambini. Quella fiducia che la vita possa essere ancora un nido caldo e accogliente e non soltanto guerre, miserie e

Un’armonica di pace, Loredana (2011)

Abbiamo risolto i problemi del mondo? Certo che no, nemmeno per sogno! Eppure credo che, oltre alla speranza che qualche pur pallida eco giunga all’orecchio dei grandi della terra, un obiettivo più concreto sia stato raggiunto: allargare lo sguardo oltre il nostro piccolo benessere e consegnare ai nostri giovani, noi pensionati dal lavoro ma non

Abbiamo risolto i problemi del mondo?, Concetta (2011)

CONTATTI

Aderisci subito e organizzati per partecipare. Invita i tuoi amici, diffondi l’invito e aiutaci a organizzare una grande giornata per la pace. Invia subito la tua adesione. Ti aspettiamo…

Per informazioni

Comitato Promotore Marcia Perugia-Assisi via della viola 1 (06122) Perugia, Tel. 335.6590356 – 075/5736890 – fax 075/5739337 email: adesioni@perlapace.it

www.perlapace.itwww.perugiassisi.org -www.cittaperlapace.it

*
*
*
Il messaggio è stato inviato! Grazie per averci contattato
Errore Ricontrolla i campi testuali e riprova