La testimonianza di Mariella

Diffondiamo la testimonianza di una partecipante che ci è arrivata via mail oggi.

 

“Ciao a tutte/tutti gli organizzatori della Catena per la Pace: è stato un lavoro grandioso quello che avete fatto e solo una grande passione per i valori della pace, della fraternità e della giustizia può avervi sostenuti in questa immensa e faticosa impresa. E’ una testimonianza meravigliosa.

Non ho fotografie/video del tratto in cui mi sono inserita, ma ho un aneddoto da raccontarvi: una signora ci ha chiamate dalla terrazza del suo appartamento in via Patrono d’Italia, 60 (credo) e, con un cestino legato ad un filo, ci ha offerto un thermos pieno di squisito the bollente con tanto di bicchieri. Questo gesto così spontaneo e gratuito è una meravigliosa testimonianza del senso del”prendersi cura” uno dell’altro: è da quest’attenzione costante al bisogno dell’altro, questa creatività nel sostenere le giuste cause, questo esserci, ognuno a modo proprio, ma ognuno inseme all’altro in un unico sguardo di cura reciproca.

Cara signora,

a lei che ha saputo leggere il bisogno dello/della sconosciuto/a sul ciglio della strada e se ne è presa cura con un piccolo grande gesto di solidarietà, grazie di cuore. La sua testimonianza vale molto più di tante parole.

La pace sia con lei e in lei in ogni momento,

 

Mariella”